giovedì 1 settembre 2011

Varie ed eventuali



 
Affidare la gestione di un paese e relative manovre finanziarie ai   politici e’ come lasciare le chiavi della propria pasticceria ad una scolaresca pensando che l’attivita’ verra’ sviluppata ed il commercio sara’ fiorente.
Nella foto qui sotto Berlusconi Bossi e Tremonti che rassicurano il Paese dopo le otto ore di Bunga bunga ..ehm…riunione ad Arcore.






Saltando di palo in frasca , causa troppo lavoro mi sto perdendo i mondiali di Atletica che , come ogni grande evento sportivo sono sempre forieri di forti emozioni .
Vi lascio quindi solo con alcune foto che sanno pero’ cogliere meravigliosamente negli atleti gli  stati d’animo che vanno dall’euforia della vittoria alla tristezza e alla delusione di chi si e' allenato duramente ma inutilmente. .  

La preparazione negli spogliatoio nel momento pre-gara

 
La concentrazione prima della partenza



 
La rivincita di un atleta tedesca dopo anni di pesanti  allenamenti




le gemelline del gol:




e ,per finire, due vecchie glorie premiate come atleti dell'anno :




3 commenti:

cooksappe ha detto...

it's ok!

OneWord ha detto...

Ho aperto un nuovo blog di cinema dove ognuno può collaborare scrivendo "recensioni", passa se ti va: http://onewordaboutcinema.blogspot.com/

A presto!

Eva ha detto...

Fantastica la metafora della pasticceria!
Baci!