lunedì 20 dicembre 2010

Non valiamo proprio niente ?

Ieri ho fato una brillante scoperta : il nostro corpo e' composto dai seguenti 6 elementi
ossigeno, carbonio, idrogeno, azoto, calcio e fosforo.
Ovvero, il 65/90 % e' solo acqua.

Cio' vuol dire che, commercialmente parlando, valiamo all'incirca pochi euro.

dove voglio arrivare con questo post ? non lo so, pero' proprio non capisco come si possano spendere 550000€ per un "corpo " orrendo come questo...







quando con poche centinaia di € ci possiamo invece permettere tutto questo ben di dio





c'e' qualcosa che non mi torna ....

26 commenti:

ady happyborn ha detto...

mi pare che l'uno non sia la negazione dedll'altro...la persona di cui stai parlando non si nega un bel niente, o mi sbaglio?

Blog Surfer ha detto...

era un esempio...
pero' hai ragione , quella persona dovrebbe limitarsi ad investire i soldi nella seconda opzione..

Julie ha detto...

Non torna neanche a me! :)

Blog Surfer ha detto...

Julie, dobbiamo rifare i conti ...

fabrax ha detto...

se hai il culo più bello dei babbi postati ieri, mostrami almeno una chiappa

Eva ha detto...

Hai ragione! Forse il secondo dovrebbe valere di più perchè ha anche un buon 30% di plastica secondo me ;-)

Eva ha detto...

Hai ragione! Forse il secondo dovrebbe valere di più perchè ha anche un buon 30% di plastica secondo me ;-)

Setarossa ha detto...

dopo la visione della prima foto mi è aumentata la nausea da influenza. Potevi avvisare prima di postarla!

Blog Surfer ha detto...

@fabrax

ahahaha, hai ragione...me la sono cercata..

dovremmo fare un post dove ognuno posta la parte migliore di se'...

Blog Surfer ha detto...

@Eva

la seconda vale molto molto di piu' del primo..

Blog Surfer ha detto...

@Seta

volevo evidenziare l'incredibile eccessivo plusvalore che viene attribuito a qualcuno...

Circe ha detto...

Quanto costa il silicone ?...forse dovrai rifare i conti ! =)

Blog Surfer ha detto...

ecco un altro esempio : il silicone non costa nulla , ma due tette al silicone valgono oro colato. ;))

Antonia ha detto...

Trattasi, semplicemente, di una diversa combinazione di carbonio ed acqua.


Un sorriso. Antonia.

Blog Surfer ha detto...

gia'...mi piacerebbe scoprire la formula esatta....

Antonia ha detto...

Non esiste. In questo sta il divertimento :P


Un sorriso. Antonia.

Blog Surfer ha detto...

Anto',seriamente parlando,i problemi sollevati dalla clonazione umana son proprio questi.
A parte il libero arbitrio , per quanto l'uomo possa conoscere della manipolazione genetica avremo sempre uomini/donne splendidi ma anche tanti "mostri" (in senso non solo fisico ma anche e,soprattutto, interiore)

Antonia ha detto...

E cosa vorresti? Un mondo di perfetti automi, che hanno seni perfetti, culi perfetti, pensieri perfetti, e sono di una noia perfetta?
E, comunque, la scienza può intervenire sulla genetica fisica. Non su quella emotiva e comportamentale.
La bruttezza interiore è figlia di una cattiva educazione, di un ambiente di vita malato e di malate influenze circostanti.
Non voglio fare quella che cita gli autori ma i più grandi pedagogisti mondiali dicono che il bambino ( che poi diventa uomo ) non nasce nè buono nè cattivo. E' un foglio bianco, tabula rasa, come dicevano gli antichi. Poi la vita, le esperienze, l'educazione, ti forgiano in un senso o nell'altro.


Un sorriso. Antonia.

Ps: detesto essere chiamata Antò :P

Blog Surfer ha detto...

Antoniuccia,dissento.
La scienza potrebbe intervenire anche su quella comportamentale sia con psicofarmaci che in altre maniere.
E la cibernetica sta tentando di riprodurre l'intelligenza umana (anche se non ci riuscira' perfettamente data la nostra complessita' ).
Banalmente, proprio in base a quello che tu dici, sarebbe opportuno che ogni bimbo nella primissima infanzia venisse "seguito" da esperti.
Argomento troppo lungo da trattare..in ogni caso , pur di eliminare certi abominii, bisognerebbe interevenire in qualsiasi modo ...

Antonia ha detto...

Bambini cibernetici??? Per favore, dimmi che hai anticipato l'aperitivo serale di qualche ora, perché se certe cose le pensi con lucidità è grave!!! Usare psicofarmaci? Ai bambini??? E perché non chiuderli in un manicomio preventivo, invece che mandarli all'asilo?
In ogni caso, se proprio ci tieni, inizio a pensare che tu sia un ottima cavia, per un esperimento di questo tipo. Il candidato ideale, viste le cose che pensi. Bisognerebbe correggerti.

Blog Surfer ha detto...

ahahahaha...noooooooooo Antonietta, non intendevo questo!!!!!

mi riferivo ai delinquenti!!!!
cerco di spiegarmi meglio...

che serve dare 20 anni di galera ad un assassino pluriomicida e poi rimetterlo in liberta' ? meglio un collarino che gli inietta un farmaco inibitore degli istinti omicidi.

e non e' pericoloso lasciare dei neonati nelle mani di famiglie di delinquenti ? che ragazzi potrebbero crescere ? non dovrebbe essere lo Stato che tutela da subito questi minori e li educa in ambienti meno malavitosi ?

se non mi son spiegato ti faccio altri esempi ...

un sorriso .

fabrax ha detto...

Surfer, la parte migliore di me è già stata postata il 24 maggio, trattasi di pedalini colorati di finta cotonina. La controtendenza serve.

Blog Surfer ha detto...

il mio culo in cambio d due calzini?
vedi?
il mio post ha proprio ragione...non valiamo proprio nulla... ;)))

Antonia ha detto...

Ah, ok ok, capito.
Ora si, ci siamo, condivido in pieno!! Io vorrei anche che la pena di morte fosse introdotta in Italia, ma qua fanno tutti i perbenisti e inneggiano al perdono --.--

Un sorriso. Antonia.

fabrax ha detto...

il perdono e la pena di morte sono degli alibi (roba scontata e banale), la sofferenza no

Blog Surfer ha detto...

Do' ragione ad entrambe.

Ero (e sono ) contrario alla pena di morte ma alcuni assassini (leggi Riina che ha massacrato centinaia di persone o, per es., a quello che rapi' ed uccise il bambino a Parma qualche anno fa) meriterebbero la cancellazione definitiva.

E ,comunque, trovo assurdo che noi , persone perbene, dobbiamo mantenere 20 o 30 anni delinquenti in carceri che arrichiscono spesso anche gli speculatori che ruotano attorno a queste strutture.

c'e' sempre qualcosa che non mi torna...